Estratto con mirtillo rosso, mela e zenzero

Estratto con mirtillo rosso, mela e zenzero

Lo sapete che il mirtillo viene considerato la bacca della salute? Il succo di questo piccolissimo frutto è ricco di sostanze antiossidanti e il suo consumo apporta numerosi benefici per la vostra salute. Se poi lo abbiniamo alla sapore dolcissimo della mela e al potere depurativo dello zenzero, allora l’effetto detossinante, depurativo e soprattutto immunizzante è garantito.

Se avete voglia di gustare una bibita dal sapore inimitabile e allo stesso tempo ricca di benefici per la vostra salute, non vi resta che avere a portata di mano la frutta indicata e un apparecchio domestico, l’estrattore di succo a freddo, che ormai è presente quasi in ogni casa.

  • Miglior estrattore di succo – guida all’acquisto con prezzi e offerte
  • Miglior centrifuga – guida all’acquisto con prezzi e offerte
  • Ingredienti 

    La bibita che vi consiglio di realizzare contiene un alto potere disintossicante grazie al mirtillo rosso in perfetta sinergia con l’azione brucia grassi dello zenzero. Questa bibita va bene anche se siete in un regime dietetico ipocalorico.

    Per realizzare questo succo estratto naturale , dovrete procurarvi:

    • 200 gr di mirtilli rossi
    • 2 mele verdi
    • 1 pezzetto di radice di zenzero fresco

    Procedimento

    Avete in casa un estrattore di succo a freddo o una centrifuga? Allora il gioco è fatto!

    Vi basterà semplicemente pulire i mirtilli e lavarli sotto acqua corrente e poi introdurli nella bocca d’ingresso del vostro apparecchio.

    Intanto lavate anche le mele verdi e senza liberarle della buccia, tagliatele in due parti ed introducetele nell’estrattore. Azionate e fate funzionare la macchina per 20 secondi.

    Al termine, inserite anche lo zenzero, pulito e privo della buccia e fate funzionare l’estrattore per altri 20 secondi.

    A questo punto il succo è pronto.

    Versatelo nel bicchiere e bevetelo fresco, possibilmente in giornata.

    Proprietà benefiche del mirtillo rosso

    Il mirtillo rosso del sottobosco, conosciuto anche come bacca della salute, ha numerose proprietà benefiche, fra cui:

    • Antiossidante e antinfiammatorio naturale;
    • Protegge la vista;
    • Ricco di vitamine (A-C-B) e aminoacidi;
    • Contrasta i radicali liberi e quindi previene l’invecchiamento cellulare;
    • Ottimo per rafforzare il sistema immunitario;
    • Migliora la memoria.

    Il mirtillo ha un forte potere terapeutico ed è una di quelle piante di cui si mangiano sia le bacche che le foglie.  È un vasocostrittore naturale, grazie alla presenza della “mirtillina” che oltre a dare al frutto il suo particolare colore, riduce la permeabilità dei capillari e quindi rafforza le vene. Ottimo per i disturbi circolatori. Inoltre la presenza di vitamina A, C, B1, B2, PP e di Sali minerali, rendono questo frutto un potente antiossidante naturale, capace di contrastare efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo e cerebrale.

    Proprietà benefiche della mela verde e dello zenzero

    A questa ricetta andiamo ad aggiungere anche la mela verde e lo zenzero. Perché? Sicuramente la prima per addolcire il gusto del mirtillo mentre lo zenzero per aumentare il potere brucia grassi della bevanda.

    La mela verde:

    Considerato il frutto di ogni stagione, la mela verde è povera di calorie, ma allo stesso tempo rinfrescante e dissetante, tale da renderla adatta alla preparazione di succhi di frutta. La mela verde è inoltre tonificante e antinfiammatoria, quindi abbinata al mirtillo, va ad aumentare il suo potere disinfiammante, soprattutto per l’intestino. Ottima alleata in caso di diarrea o di stipsi prolungata e per combattere le infezioni batteriche intestinali.

    Lo zenzero:

    Lo zenzero, da qualche anno presente sulle nostre tavole, è ormai diventato il principale frutto per chi vuole mettersi a dieta. Infatti il suo potere brucia grassi è ormai noto a tutti e quindi lo rende ricercatissimo in ogni pietanza e nella preparazione di succhi di frutta.

    Lo zenzero è dunque la spezia dalle mille virtù; ve le elenco alcune, giusto per farvi capire la sua importanza nella nostra alimentazione:

    • Agisce sull’apparato digerente, sia in casi di inappetenza che di difficoltà digestive;
    • Agisce efficacemente sul gonfiore addominale;
    • Combatte le varie forme di chinetosi (nausea per mal d’auto ad esempio);
    • Agisce contro il dolore reumatico, mal di testa;
    • Antinfiammatorio per la mucosa gastrica;
    • Potere afrodisiaco.

    Penso che la combinazione sinergica di questi tre alimenti, possano darvi un succo naturalmente gustoso, salutare e senza nessuna controindicazione.

    Il vostro sistema immunitario ne sarà rafforzato e i benefici si vedranno sia nell’immediato che nel lungo tempo. Ottimo per prepararvi ad affrontare l’inverno.