Estrattore di succo professionale - recensioni e prezzi

Estrattore di succo professionale

Se hai un Bar o un ristorante o hai intenzione di aprirne uno allora continua a leggere perché ti spiego perché nella tua attività è assolutamente indispensabile avere un Estrattore di succo Professionale.

Ti racconto una storia già vista, a cui però si può rimediare

Finalmente dopo tanti sacrifici il sogno di aprire un bar in centro città si è avverato. Sei carico di energia e ricco di buoni propositi mentre chiedi alla prima cliente cosa desidera. Un caffè, penserai, o chissà quale cocktail impegnativo; e invece no, ti chiede un estratto di succo. Sicuramente vorrà dire una spremuta! No, vuole proprio un estratto e tu a malincuore ammetti di non possedere alcun estrattore di succo vedendo la cliente andare via insoddisfatta. Ma come, apri un nuovo locale, compri ogni tipo di attrezzo per preparare qualsiasi cosa e non acquisti un estrattore di succo professionale?

Cos’è un estrattore di succo professionale

Non sai a cosa serve? Te lo spiego subito: un estrattore di succo professionale è un apparecchio in grado di estrarre principi nutritivi da frutta e verdura non solo dalla polpa ma dalla maggior parte dei componenti di cui esso è composto. Più componenti equivale a più principi nutritivi (circa il 48% in più rispetto all’ingerimento della sola polpa) e minor tempo di digestione! Ecco perché ti sentirai spesso chiedere estratti di frutta e verdura e riusciresti ad accontentare un numero più vasto di clienti, che siano essi fanatici del bio, vegani o semplicemente attenti alle nuove tendenze.

Consumare Estratti di frutta e verdura consente di beneficiare degli effetti di queste bontà in tutta la giornata. Guarda anche solo il lato più comodo: è ben più facile bersi un succo di carote,finocchio e lattuga in un qualunque momento della giornata piuttosto che mangiarsi una carota, un finocchio ed un paio di foglie di lattuga……non ti pare?

Io stesso per via della mia attività lavorativa, molto spesso passo da un bar che fino a qualche mese fa aveva solo lo spremiagrumi ora invece ha anche un estrattore di succo professionale e per quanto la spremuta sia ovviamente buona, mi piace ogni giorno provare un succo diverso e non sono vegano anzi adoro la carne ed adoro i buoni gusti.

Ti svelo un segreto forse classico degli uomini, io non mi curo molto se un succo è dimagrante piuttosto che drenante piuttosto che energizzante, sono ancora in quella fase di sperimentazione dei gusti e quindi mi dedico al palato, ma la mia ragazza molto più attenta a tutte le sfumature ha redatto una serie di articoli che spiegano tutti i benefici dei succhi e come combinarli per ottenere il risultato desiderato che come puoi immaginare non è un trucco di magia ma un cammino che poco per volta di porta dove vuoi.

Quanto ti fa guadagnare un estrattore professionale

Vediamo ora come un estrattore impatta nella tua attività:

  • puoi offrire un prodotto che ancora in pochi hanno
  • puoi offrire un ampia varietà combinazioni tale da soddisfare ogni esigenza e gusto
  • mediamente un succo estratto, a seconda della dimensione, può essere pagato da 4 a 8 euro

Ti starai chiedendo come gestire le scorte e come gestire gli avanzi:

  • la frutta troppo matura puoi congelarla e servirla come gelato fresco
  • con gli scarti si possono fare delle ottime torte
  • puoi utilizzare la frutta e la verdura già presente nella tua cucina

Inizia con poche ricette facili ed economiche e prepara dei piccoli bicchieri di assaggio in modo da avvicinare il tuo cliente a questo mondo se già non lo conosce. Inoltre l’ Estrattore è esteticamente molto bello da vedere ed occupa poco spazio e lo puoi tranquillamente mettere in bella mostra.

Meglio un Estrattore di succo professionale o una centrifuga professionale?

Per caso abbiamo fatto due chiacchiere con un ragazzo all’interno del suo chiosco in cui utilizza una centrifuga e lui sostiene che una centrifuga sia più veloce e quindi meglio sfruttabile in un contesto di forte affluenza. Nello stesso giorno abbiamo provato anche un estrattore professionale e la differenza in termini di secondi è veramente minima tale da non pregiudicarne l’utilizzo in ambito professionale.

Le differenze di base tra centrifughe ed estrattori sono la velocità di esecuzione e la modalità della stessa tale per cui con gli estrattori si ottengono più principi nutritivi.

Se consideriamo il rumore, le centrifughe fanno lo stesso rumore dei frullatori ( o degli aspirapolvere per intenderci) che è molto fastidioso. Gli estrattori sono invece molto silenziosi quindi adatti in un contesto lavorativo oppure in un contesto più silenzioso come la prima colazione in un bed and breakfast. ( ti immagini svegliarti di domenica mattina, osservare il mare o le montagne e sentire un frullatore che ti batte in testa?….ecco la sensazione è la stessa)

Inoltre come già detto sopra con l’estrattore puoi fare anche i gelati, cosa da non sottovalutare in quanto consente di essere indipendenti dalle grandi marche di gelati, offrire un prodotto sano e genuino e non buttare via niente.

Per tutti questi aspetti l’estrattore è sicuramente da preferire rispetto alla centrifuga e con tutto il rispetto del caso in quanto è un evoluzione della centrifuga che ha aperto i battenti nel mondo dei succhi. 


Ti Potrebbero interessare anche:


Estrattore professionale: i migliori sulla piazza

Attualmente vi sono tre Estrattori di succo professionali in commercio con prezzi notevolmente differenti. Andiamo a vedere le caratteristiche di ognuno per poter fare una scelta consapevole. Trattandosi di macchine professionali diventa di fondamentale importanza l’assistenza che l’azienda offre e le tempistiche di riparazione.

Gli estrattori che andremo a vedere sono:

Il miglior rapporto qualità prezzo: Estraggo Pro

Ottimo per cominciare ed economicamente più facile da acquistare, grazie al prezzo contenuto rispetto ai suoi competitor.

Questo estrattore qualitativamente ineccepibile, robusto, silenzioso e pratico, è dotato di un potente motore da 240W e presenta una velocità di spremitura di 60 giri al minuto: questo permette all’estrattore di estrarre più del doppio del succo e di conservare il quadruplo dei nutrienti rispetto a una centrifuga tradizionale.

Ad un amico che ha un bar o un ristorante o un Bed And Breakfast sicuramente consiglierei questo estrattore in quanto il costo è ragionevole e le caratteristiche tecniche sono all’avanguardia.

Inoltre, tutte le parti plastiche di Estraggo PRO sono esenti da qualsiasi sostanza tossica, provvedendo all’estrazione di succhi salutari e completamente naturali.

La casa madre di Estraggo Pro è italiana al 100 % con sede nel veneto ed in caso di problemi è in grado di mandarti i ricambi da sostituire in 24/48 ore tramite corrriere.

Estraggo Pro Estrattore di succo vivo (argento)
  • Estrae succo vivo da ogni tipo di frutta e verdura, produce "latti vegetali" da ogni tipo di cereale, germogli, semi, erbe officinali e altro ancora

La via di mezzo: Whole Slow Juicer Chef

Il Whole Slow Juicer Chef di Kuvings ha l’imboccatura più larga e consente di inserire pezzi più grossi o addirittura interi al suo interno.

Ho trovato su youtube un video molto carino che illustra bene come funziona questo estrattore.

Il costruttore garantisce 8 ore di funzionamento continuo che è tantissimo ( non vorrei essere in colui che per 8 ore ha inserito pezzi di frutta al suo interno per fare il test….) e può soddisfare le feste più estreme

Il marchio Kuvings è distribuito in Italia da KÜNZI S.p.A., ed è uno dei maggiori produttori di estrattori di succo con tecnologia di spremitura a freddo.


Il più costoso: la serie HW di Hurom

Notevolmente distante nel prezzo è l’Hurom HW. Questo estrattore di succo professionale presenta un costo medio di 1.700€ ma è dotato di specifiche così potenti da essere annoverato come l’estrattore professionale più potente in commercio.

Con una velocità di estrazione di 43 giri al minuto, mantiene intatti tutti i nutrienti, rendendo intatte le proprietà organolettiche e salutari della nostra frutta e verdura. Ma, sicuramente, la caratteristica più di tutte lo rende un vero estrattore di succo professionale” dell’Hurom HW è la sua capacità superiore alle 12 ore di lavoro continuativo: grazie a questa, il tuo bar o ristorante, resterà mai a corto di un’alternativa originale, vivace e salutare da offrire ai tuoi clienti!

Estrattore di succo Hurom Serie HW Professional HW-SBE15 ITALIA
  • Questo prodotto può lavorare in modo continuo fino a 12 ore.
 Attenzione: da nessuna parte viene descritta la dimensione della bocca di carico il che fa pensare che non sia il punto di forza di questo estrattore, quindi se lo compri sai che potrebbe esserci un problema di dimensioni e dovresti essere costretto a tagliuzzare frutta e verdura prima di inserirla all’interno ma comunque puoi beneficiare della Capiente Brocca

Come già scritto sopra le differenze di prezzo sono notevoli ed a nostro avviso conviene spendere 470 Euro per estraggòPro ed iniziare a lavorare e poi in un secondo tempo passare al Kuvings se il tuo fruttivendolo ti vende solo mele da 88 mm di diametro…:-)


Per usi domestici o semi professionali ti consiglio di leggere le recensioni delle marche e dei modelli presenti sul mercato: