Come preparare il latte di mandorla con l'estrattore

Come preparare il latte di mandorla con l’estrattore

Latte di mandorla con l’estrattore. Un esperimento ben riuscito

Avevo voglia di Latte di Mandorla, sai quella voglia che ti prende già dal mattino e che ti rimane in testa tutto il giorno? Ecco proprio quella, ma mica potevo comprarlo già fatto ed allora in pausa pranzo ho guardato il video che metto anche qui. In realtà ho passato la mattinata a cercare info e consigli su internet (lo ammetto, volevo fare l’esperta con le amiche prima dell’aperitivo).

 

Vista la video ricetta sapevo tutto quello che serviva per fare il migliore latte  di tutto il quartiere, trucchi e trucchetti li avevo in testa.

Il passo successivo è stato l’acquisto al mercato e poi, prima dell’aperitivo piccola sosta casalinga per mettere in campo la tattica segreta.

All’aperitivo, bè ho fatto un figurone. Ho raccontato con dovizia di particolari tutto il processo di preparazione (come se lo facessi da una vita) spingendomi anche ad esaltarne il gusto ma il mio pensiero era per le mie mandorle a bagno……Ops piccolo segreto svelato.

Il giorno dopo c’era l’eccitazione di vedere realizzato quello che avevo scoperto ed organizzato il giorno prima. Sveglia un’ora prima ed un’oretta di puro divertimento nel vedere nascere Il succo che poi ho portato anche in ufficio per la gioia di amici e colleghi.

Guarda il video, compra le mandorle (biologiche te prego) ed armati di Estrattore.

Ti potrebbe interessare anche:

I 3 principali elettrodomestici per ottenere succhi: estrattori, centrifughe e spremiagrumi