Sorbetto di fragole con l'estrattore di succo e filtro cieco

Sorbetto di fragole con l’estrattore di succo e filtro cieco

Con il nostro estrattore, dotto di apposito filtro, è possibile realizzare dei deliziosi e squisiti sorbetti di frutta, oltre ai classici estratti di succo. Una ricetta che si presta perfettamente alla stagione calda: Vediamo insieme come preparare un sorbetto di fragole, tipico frutto della stagione estiva.

Ecco i passaggi per preparare un sorbetto di fragole:

  • Per prima cosa, lavate le fragole: la quantità necessaria ammonta a due vaschette, escluse le voglie presenti sul frutto;
  • Dopo aver accuratamente lavato le fragole, munitevi di un coltello e iniziate a tagliarle a pezzetti. Fatto questo passaggio, riponete i pezzettini ottenuti su di un tagliere;
  • Riporre le fragole tagliate nel congelatore. Fatele freddare per 5-6 ore;
  • Estraete le fragole, dopo questo periodo, è lasciatele a temperatura ambiente per 10 minuti;
  • Inserite le fragole nell’estrattore, non dimenticando di inserire l’apposito filtro. Tappate il foro e avviate la procedura per la creazione del sorbetto;
  • Non appena il sorbetto è pronto, potete versarlo nelle coppette (vanno bene anche quelle dedicate al gelato).

Non vi resta che servire e augurare buon appetito!

  • Miglior estrattore di succo – guida all’acquisto con prezzi e offerte
  • Le proprietà delle fragole

    Tipici frutti estivi, le fragole hanno tantissime proprietà benefiche per il corpo. Sono naturalmente dolci e amate da grandi e piccini. Questo frutto rosso è presente in natura in tantissime varianti, tutte gustose e ricche di composti bioattivi, dalle incredibili proprietà antiossidanti. Un alimento molto importante, che può essere inserito in una dieta sana, equilibrata e bilanciata. La fragola, infatti, è ricca di diversi composti nutritivi. Tra questi, annoveriamo zuccheri, flavonoidi, antocianine e vitamine che danno a questo frutto proprietà benefiche che possono attivarsi anche per prevenire patologie di diversa natura. La quantità di zuccheri presente nelle fragole è esigua, però meglio evitare di mangiarne in quantità se si soffre di diabete o di obesità.

    La fragola contiene tantissimi elementi benefici per il nostro organismo:

    • Vitamina C, sostanza antiossidante, utile al sistema immunitario e per l’assimilazione del ferro da parte dei globuli rossi;
    • Manganese: è un minerale fondamentale per la crescita delle articolazioni e delle ossa, per la sintesi del collagene ma anche per il metabolismo di grassi, glucidi, ormoni proteici e steroidi;
    • Iodio: minerale utile per il funzionamento della tiroide;
    • Folati: vitamina essenziale, soprattutto per le donne che si trovano in stato gravidico, poiché aiuta ad evitare problemi legati alla sintesi del DNA e alla spina dorsale, nonché l’insorgere di varie forme di anemia.

    Le fragole, inoltre, assicurazione protezione cardiovascolare, grazie alle molecole antiossidanti, riducono il rischio di patologie oncologiche, grazie alla quercina e l’acido ellegico; l’acido gallico, invece, funge da neuro-protettore. Il frutto rosso, poi, funge anche da antinfiammatorio e antiossidante. Usata sui denti, la fragola esercita un potere sbiancante sullo smalto, poiché contiene xilitolo. Svolge anche un’azione drenante e depurativa contro la ritenzione idrica e può essere utilizzata anche per la preparazione di tisane e bevande. Infine, le radici e le foglie di questo frutto svolgono un’azione diuretica, nel caso in cui si soffra di calcolosi renale e come astringente naturale, grazie alla presenza di tannini.