Succo estratto con anguria, fragole e limone

Succo estratto con anguria, fragole e limone

Hai voglia di bere un succo di frutta al naturale? Ti è capitato di acquistare quelli dei supermercati e pensare a quanti zuccheri aggiunti ci sono all’interno? Niente paura? La risposta ai tuoi dubbi è il succo preparato in casa: succo naturale con anguria, fragole e limone.

Se hai voglia di una vita sana ed equilibrata, allora l’estrattore è un accessorio che non può mancare a casa tua, un valido aiuto in cucina per il tuo benessere.  Il succo che ti propongo è ideale nei regimi ipocalorici ed è un valido aiuto per il mantenimento del peso, ma soprattutto per difenderti da infiammazioni ed infezioni e preparati all’inverno.

Ingredienti necessari

Il succo estratto con anguria fragole e limone è un ottima bevanda dissetante da sorseggiare durante i pomeriggi d’estate, perché contiene alimenti che stimolano la diuresi e rinfrescano anche da eventuali colpi di calore.

Vediamo di cosa hai bisogno per realizzarlo in maniera naturale.

  • 8 fragole
  • 2 fette di anguria matura
  • 1 succo di limone

Procedimento

Lavare accuratamente le fragole e privarle della fogliolina verde; tagliare l’anguria e ricavare due belle fette, eliminare i semini e la buccia. Preparate il vostro estrattore ed introducete le fragole intere e l’anguria, tagliata a pezzettoni grossi. Frullare tutto insieme per 30 secondi.

Al termine, aggiungete il succo di limone, spremuto.

Versate il succo al 100% naturale nei bicchieri e bevete fresco; potete conservarlo in una bottiglia di vetro con tappo ermetico, per una giornata.

Vi conviene consumarlo al massimo entro 24 ore, considerando che il succo è privo di conservanti.

I benefici della frutta: l’anguria, regina dell’estate

L’anguria è per eccellenza il frutto che maggiormente stimola la diuresi, grazie al suo contenuto d’acqua che è di circa 90%; ciò significa, pochissime calorie a fronte di un alto senso di sazietà. Ottima da consumare nelle diete, perché vi garantisce la giusta idratazione senza nessuna caloria in più!

Il suo alto potere dissetante, la rende la protagonista assoluta dell’estate, sia da consumare come frutto, sia da utilizzare nei succhi e centrifugati. Inoltre l’anguria è ricca di sali minerali e di vitamine necessarie per combattere i periodo di affaticamento e di stress; ricca di potassio quindi favorisce la ritenzione idrica ed agisce sulla pressione osmotica. Infine la presenza di antiossidanti e carotenoidi, pare funzionare nella prevenzione delle patologie tumorali.

Le fragole: antinfiammatorio naturale

E cosa dire delle fragole? Oltre ad essere buone e particolarmente versatili in cucina, le fragole rappresentano un antinfiammatorio naturale, di cui proprio non possiamo fare a meno.

Giusto per darvi qualche informazione in più: le infiammazioni sono provocate dalla presenza della proteina C reattiva sempre presente nel nostro corpo e pronta ad attaccarci nei periodi di debolezza; inoltre se presente in quantità eccessiva, può addirittura provocare ictus o malattie cardiache.

Pare che le fragole abbiano il potere di abbassare i livelli di tale proteina nel nostro organismo e quindi di ridurre il rischio di infarto del 14%.

Andrebbero consumate almeno 4/5 al giorno.

Il limone, potere alcalino

Per quanto riguarda i benefici del limone, sappiamo tutti  la capacità che ha questo prezioso agrume di aumentare le difese immunitarie del nostro organismo, grazie alla presenza di vitamina C e potassio. Inoltre ha un alto potere alcalino e quindi ci aiuta a combattere al meglio le infezioni e le infiammazioni.

Un estratto naturale per vivere meglio

Cosa altro dire? La sinergia di questi tre frutti, vi garantirà non solo un succo estratto al 100% naturale, dissetante e nutriente, ma sarà in grado di difendervi dagli attacchi di virus e batteri. Bevetelo durante l’estate e riuscirete a creare una barriera protettiva per i malanni della stagione fredda.

Ti potrebbe interessare anche:

I 3 principali elettrodomestici per ottenere succhi: estrattori, centrifughe e spremiagrumi