Succo estratto estivo - ideale per dissetarsi in estate

Succo estratto estivo – ideale per dissetarsi in estate

Per dissetarsi in estate e gustare una bevanda, realizzata seguendo una ricetta per estrattore di succo, bisogna avere a disposizione frutta e verdura fresca. Tra i preparati che si possono realizzare con questo strumento, c’è il Mix estivo, per il quale abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Un albicocca
  • Una pesca
  • Una zucchina
  • Mezzo limone

La realizzazione è molto semplice. Tagliamo a pezzetti tutti gli ingredienti che abbiamo a disposizione. Una volta ottenuti i pezzetti della frutta e della verdura, inseriamoli nell’estrattore e iniziamo il processo di realizzazione del succo. Se preferite, potete metterlo in frigo, prima di utilizzarlo per il vostro spuntino mattutino o per la merenda pomeridiana. Un succo molto gustoso e ricco di nutrienti sani, che possono essere tranquillamente inseriti in una dieta variata, anche per chi è a dieta.

  • Miglior estrattore di succo – guida all’acquisto con prezzi e offerte
  • Miglior centrifuga – guida all’acquisto con prezzi e offerte
  • Proprietà benefiche

    Albicocca

    Ricca di vitamine, soprattutto di carotenoidi, vitamina A e C. Non solo: l’albicocca ha un’alta presenza di minerali: sodio, ferro, calcio, fosforo, potassio. Pertanto, si presta come un frutto molto valido per i soggetti che soffrono di anemia, ma anche di spossatezza. Il potassio, infatti, è un importante minerale che, soprattutto nei mesi estivi, dà maggiore vigore ed è un elemento importante per chi fa sport. Le vitamine A e C hanno una funzione antiossidante, contrastano i radicali liberi e fungono da protezione dell’oranismo. Piena di acqua e fibre, può causare effetti lassativi, garantendo regolarità intestinale.

    Pesca

    Ha proprietà depurative, digestive vermifughe e svolgono un’azione benefica per quel che concerne la circolazione e il mal di testa. Le pesche sono ricche di acqua e fibre, sono prive di grassi e hanno pochissime calorie. Ideali da inserire nelle diete ipocaloriche, anche perché saziano subito. Hanno proprietà antiossidanti e contengono pectina, che svolge un’azione blandamente lassativa e diuretica.

    Zucchina

    Le zucchine sono composte dal 95% d’acqua, per questo motivo sono indicate a scopo diuretico, nelle diete ipocaloriche, poiché hanno pochi zuccheri e calorie e pochissimi grassi. Sono povere di fibre e di proteine vegetali. Sono altamente digeribili, a patto che non siano molto condite. In questo caso, infatti, potrebbero richiedere più tempo per essere assimilate. Le vitamine contenute sono la A e la C, e alcune vitamine del gruppo B. Pere quel che concerne i minerali, ritroviamo il potassio, il calcio, il ferro, il manganese e il fosforo.

    Limone

    Questo frutto in realtà è originario dell’Asia ma fu importato dagli arabi nel bacino mediterraneo già quasi mille anni fa. Oggi l’Italia occupa il primo posto nella produzione mondiale di questo agrume. Il limone, grazie alle sue svariate proprietà, viene largamente utilizzato a scopi terapeutici. Il limone contiene acido citrico, limonene, pinene, vitamina C. Inoltre, sono presenti le vitamine A, B, PP, Fosforo, calcio, rame, manganese e zuccheri. Il limone ha anche proprietà antiscorbutiche, che sono un ottimo rimedio per le manifestazioni emorragiche dovute alla carenza di vitamine. Inoltre, il limone ha proprietà depurative, disintossicanti, antibatteriche e antimicrobiche, che servono per disinfettare e curare le affezioni della pelle.